Il Packaging come Strumento Pubblicitario per il Tuo Marchio!

 

Non un semplice involucro protettivo, ma parte integrante del prodotto stesso: è così che il packaging fa centro, attirando l’attenzione dei consumatori, imprimendosi nella loro memoria.

Tutto questo vale anche per il packaging d’asporto, ovviamente: quando è curato nei minimi dettagli si trasforma in uno strumento di comunicazione eccezionale per la tua attività. Per questo non va mai trascurato.

L’anonimato è deleterio per il riconoscimento di un marchio o di un’attività.

Perché le persone memorizzano più facilmente un prodotto o un servizio quando è legato a un “nome”. Prova a pensare a una bibita gassata, qual è la prima che ti viene in mente? Qualunque sia la tua risposta l’hai collegata comunque a un “nome” che conosci.

Occorre metterci la faccia, in questo caso, mettere la firma sui tuoi contenitori da asporto. Solo così potrai distinguerti dai concorrenti. Personalizzando i tuoi contenitori take-away, offrirai un indubbio valore aggiunto al packaging rendendolo unico e accattivante, indimenticabile nella mente dei tuoi clienti!

Un packaging scadente e anonimo invece ti arrecherebbe danno: la tua immagine verrebbe inesorabilmente associata a prodotti scandenti (anche se non è vero!) e nessuno raccomanderebbe il tuo esercizio, né per passaparola, né sui social network.

A questo punto la prima tua domanda potrebbe essere: ma per avere un packaging personalizzato devo fare grossi quantitativi?

La domanda è ancor più lecita se sei all’inizio, dove non hai ancora pienamente conferma di quali saranno le tue vendite e la quantità dei contenitori che dovrai utilizzare. Non ti preoccupare, è un problema che all’inizio avevano anche quei locali che oggi possono contare su più punti vendita e sono diventanti un format riconosciuto e di successo.

Ma tornando alla domanda sopra, la risposta è: non necessariamente.

E’ infatti possibile personalizzare i tuoi contenitori senza dover impegnarti nell’acquisto di grandi quantitativi.

Come?

Potresti valutare, soprattutto in una prima fase, di utilizzare degli adesivi da applicare sui contenitori d’asporto. Perderai un po’ di tempo ad applicarli, ma almeno non farai uscire dal tuo locale dei contenitori anonimi, privi del tuo logo.

Se invece, conosci già i consumi e vuoi partire con una personalizzazione di tipo professionale, puoi valutare come soluzione la tampografia o la produzione in grandi lotti. Queste due possibilità, ti permetteranno di avere il tuo logo, la tua  grafica, i tuoi slogan su un packaging finito, già pronto all’uso, senza dover perdere ulteriore tempo nell’applicare gli adesivi.

Dunque, poiché il packaging è un abito da progettare e personalizzare con uno stile specifico e su misura, si tratterà di un investimento proficuo che ti consentirà di rafforzare la tua immagine, sfruttandolo come uno strumento pubblicitario fondamentale.

Se desideri approfondire o hai qualche domanda specifica da farci scrivi a: info@mytakeaway.it

Buona asporto e alla prossima!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment