Come incrementare le vendite anche dei cosiddetti “prodotti di stagione”?

Fornire un packaging d’asporto che segua l’alternarsi delle stagioni, adattandosi alle richieste di un consumatore sempre più esigente e informato, attento a un’alimentazione sana ed equilibrata, che spesso sceglie pasti mirati in estate, piuttosto che d’inverno.

E’ questo l’obiettivo di un moderno contenitore take away: se proposto con oculatezza e reale considerazione per le necessità dei fruitori finali, consentirà senz’altro di aumentare le vendite anche degli alimenti stagionali.

Qualche esempio? Nella stagione fredda il vostro cliente sarà più orientato a consumare pietanze calde, come zuppe o minestre. Se farete uso di packaging non idonei, correrete il rischio di non venderle perché la zuppa è un alimento “impegnativo”, difficile da consumare passeggiando o in modo rapido.


Ricevi Gratuitamente la guida per scegliere senza errori il packaging più utile alla tua attività. Troverai degli spunti utili che ti aiuteranno a scegliere più consapevolmente il contenitore ideale per le tue preparazioni d’asporto evitandoti quei tipici errori che sono causa di recensioni negative sul servizio take away.

Chi la gusta non deve ustionarsi le dita e non deve sporcarsi. Ma al contempo deve assaporarla calda, perché la caratteristica fondamentale di questa vivanda – ciò che la rende più appetibile – è proprio il calore.

Dunque il vostro packaging deve assicurare la corretta tenuta termica e garantire la totale assenza di perdite o fuoriuscite di liquido. In tal modo il cliente si sentirà talmente a suo agio da ricordare con enorme piacere la degustazione della vostra zuppa. E ne acquisterà ancora.

Altro discorso per la stagione calda, quando invece si tende a mangiare più velocemente, magari passeggiando e in ogni caso all’aperto, per via del clima mite. In estate o in primavera, si apprezzano le tinte vivaci, ci si immerge nella natura, e dunque, nel caso di cibi freschi come insalatone o macedonie, si desidera naturalmente vedere i colori dell’alimento che si sta per consumare, magari intuendone il profumo. Indubbiamente, lo si assapora prima con la vista e poi con il gusto.

In questo caso, largo a contenitori trasparenti per stimolare la vista, che devono anche essere facili da maneggiare e da aprire o richiudere. Anche in questo caso, il vostro cliente vivrà un’esperienza d’acquisto gioiosa e golosa e sarà indotto a ripeterla.

In conclusione: ogni stagione ha il suo packaging ideale, ma come sceglierlo al meglio?

Se credi che il packaging possa essere una risorsa indispensabile per la tua attività ma non hai ancora trovato un partner che ti aiuti a scegliere e sfruttare al meglio questa risorsa contattaci adesso a:

info@mytakeaway.it

analizzeremo la TUA situazione per capire insieme a te se e come possiamo esserti d’aiuto.

Buon asporto e alla prossima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment